Come tutti sanno nello yoga si assumono delle posizioni (o posture) particolari che aiutano il nostro corpo a reagire meglio e la nostra mente a liberarsi. Queste posture definite Asana, secondo Pantajali (il grande maestro di yoga) devono essere mantenute finché non si arrivare all’interazione tra l’essenza divina e la vita umana. Le Asana più conosciute sono quelle che hanno reso lHatha yoga più popolare.

Per praticare le posture dello yoga è importante tenere conto di tre aspetti:

  • Immobilità
  • Rilassamento
  • Durata

Le Asana non si prefiggono come obbiettivo l’imitazione delle posture, ma di raggiungere equilibrio e concentrazione con una respirazione corretta.

Le posture principali

gatto

Posizione del gatto

È una delle posizioni più semplici per cominciare con lo yoga ma quel che è certo è che necessita di una forte capacitià di concentrazione.

posizione del saluto al sole

Posizione del saluto al sole

La posizione del saluto al sole è una delle Asana pù complete esistenti nello yoga. Il saluto al sole, infatti riesce a combinare il controllo della respirazione con una serie di posture dello yoga che vengono praticate attraverso un movimento continuo.

Postura del guerriero

Posizione del guerriero

La posizione del guerriero ha come obbiettivo principale quello di stabilire una base solida con le gambe e, al tempo stesso, di espandere il petto. Questa è una delle Asana più popolari ed è costituita da tre diverse posizioni.

Postura della sedia

La posizione della sedia

La posizione della sedia ci ricorda che siamo in stretto contatto con la terra. Questa postura fa lavorare molto i muscoli di gambe e braccia. Allo stesso modo anche il nostro cuore e la nostra energia vengono sollecitati positivamente.

Postura del loto

La posizione del loto

La postura del loto è senza ombra di dubbio quella più popolare dello yoga. Questa posizione è quella in cui viene raffigurato Buddha (seduto con le gambe incrociate). Questa Asana lavora molto attraverso la meditazione.

postura del cobra

La posizione del cobra

La postura del cobra è come una flessione ma che viiene fatta fino al limite formando quasi un angolo retto. Con questa posizione sono le spalle e le braccia a lavorare molto. Con essa il petto si allarga e la digestione viene stimolata

 

posizione del pesce

La posizione del pesce

Si tratta di una delle posture basilari dello yoga ed è la seguente di altre posizioni come quelle della vale e dell’aratro.

posizione del cane

Posizione del cane

Questa posizione rinforza spalle e polsi e rafforza la colonna vertebrale. Questa postura forma una parte della sequenza dell’Asana del saluto al sole.

posizione vela

Posizione della vela

In questa possizione il mento si accosta al petto e fa aumentare la circolazione. Il cervello viene ossigenato moaggiormente. È consigliabile eseguire questa posizione alla fine di una sequenza di Asana.

posizione rana

Posizione della rana

Questa postura migliora sensibilmente la flessibilità, soprattutto delle ginocchia. Con questa posizione vengono rafforzati arti e quadricipiti oltre che a stirare i  muscoli delle gambe.

 posizione del bambino

Posizione del bambino

Questa è una delle posture per il defaticamento ed è capace di stabilire armonia ed equilibrio. Grazie ad essa si può aprire la mente ed è l’ideale per completare la sequenza delle posizioni.

 posizione mucca

 La posizione della mucca

Con questa posizione si procede a un riscaldamente delle spalle, delle anche e delle gambe. Questa Asana è molto complessa per i principianti