incontro di tennisPer cominciare a fare tennis si necessita innanzitutto di impegno e passione. Bisogna però distinguere tra tennis a livello amatoriale e tennis a livello agonistico. In entrambi i casi, però, non si potrà fare altro che iniziare dalle fondamenta dello sport.

Padroneggiare bene i colpi da sferrare e la tattica è importante ma risulta altresì importante, soprattutto a livello amatoriale quando le differenze sono minime e ralativamente basse, riuscire a aumentare la prestanza fisica secondo le regole lecite.

Per questo motivo per cominciare a fare tennis, oltre che imparare come colpire la pallina, bisogna concentrarsi moltissimo sulla corsa, poiché, anche se le dimensioni dei campi sono ridotte, la fatica è immensa. Un buon allenamento di fondo permette una migliore resistenza, potenzia il fiato e riduce la stanchezza. Le gambe e le braccia vengono molto sollecitati. Per questa ragione è importante potenziarle con delle serie si scatti e con l’ausilio di pesi. Anche la schiena però viene molto sollecitata. Per questo motivo una postura corretta, così come l‘alimentazione sono importanti tanto quanto l’allenamento.

Un occhio di riguardo pero. bisogna darlo al potenziamento degli addominali, soprattutto quelli lombari. Questi permettono migliori salti ed elasticità, oltre che una minore percezione della fatica alla schiena e una battuta più potente.