rughe della pelle

 

 

I primi allarmi dell’invecchiamento della pelle in una donna sono le cosiddette “rughe di espressione” .

Prima della presenza delle rughe fisse assistiamo, intorno ai trent’anni di etá, alla nascita di rughe ai lati degli occhi, le cosiddette ” zampe di gallina”, al centro della fronte e sopra e sotto le labbra.

In questo caso possiamo procrastinare il momento in cui le rughe diveranno  fisse con alcuni semplici esercizi da eseguire quotidianamente per 5/10 minuti al giorno.

1. Ginnastica facciale contro le rughe della fronte

  • Poniamo gli indici sopra le arcate sopraccigliari. Mentre gli indici abbassano le sopracciglia, noi coi muscoli cerchiamo di alzarle come per esprimere meraviglia. Ripetiamo l’esercizio per 3 serie da 10.
  •  Poniamo gli indici sotto le arcate sopraccigliari e mentre questi alzano la pelle noi coi muscoli cerchiamo di aggrottare la fronte. Anche qui ripetiamo per 3 serie da 10.

2. Ginnastica facciale contro le zampe di gallina

  • Chiudiamo con forza gli occhi senza strizzare ma sentendo la tensione dell’esercizio. Mantenere per qualche secondo e poi rilassare. Ripetiamo  12 volte.
  • Socchiudiamo leggermente gli occhi senza chiuderli totalmente. Appoggiamo gli indici  ai lati degli occhi e tiriamo la pelle verso le tempie. Manteniamo questa stesura delle pelle per qualche secondo.  Ripetere 12 volte.

3. Ginnastica facciale contro le rughe delle guance e del contorno labbra

  • Spalanchiamo lentamente la bocca e richiudiamola. Ripetiamo 5 volte.
  • Appoggiamo le dita sotto gli occhi opponendo resistenza con le dita mentre solleviamo le guance. Ripetiamo 10 volte.
  • Mandiamo dei baci molto lentamente ma in maniera accentuata sporgendo le labbra in fuori in modo esagerato. Ripetiamo 10 volte.
  • Poniamo i mignoli ai lati della bocca e sorridiamo stringendo le labbra verso il centro. Ripetiamo dieci volte.

4. Ginnastica facciale contro le rughe del mento

  • Appoggiamo la punta della lingua contro l’arcata inferiore dei denti e spingiamo verso l’esterno. Ripetiamo  5 volte.
  • Spalanchiamo la bocca e chiudiamola lentamente. Ripetiamo 5 volte.

5. Ginnastica facciale contro le rughe del collo

  • Spingiamo in avanti la mandibola  ponendo l’arcata dentale inferiore in avanti rispetto alla superiore e alzando il mento. Aumentiamo la tensione del collo e della mascella inferiore espirando. Ripetiamo 5 volte.
  • Stiamo sedute in maniera eretta. Facciamo una profonda inspirazione e ruotiamo lentamente la testa a sinistra. Giunte al punto di massima tensione, espiriamo per  cinque secondi. Ritorniamo lentamente nella posizione di base e ripetiamo ugualmente dalla parte destra. Eseguiamo l’esercizio 5 volte per parte.