Ruoli calcistici

Durante una partita di calcio vengono schierate in campo 2 squadre le queli sono composte da 11 giocatori che rivestono alcuni ruoli differenti. In genere possiamo distinguere 4 tipologie di ruoli:

 

PortiereIl portiere, è il giocatore il cui obiettivo principale è quello di impedire che la palla entri in porta durante la partita ed è l’unico giocatore che può toccare il pallone con le mani durante il gioco attivo, ma solo all’interno della propria area. Ogni squadra deve avere un unico portiere in campo. Questi giocatori devono indossare una maglia diversa dai suoi compagni di squadra, i suoi avversari (compreso il portiere) e il corpo arbitrale.

 

 

 

Difensore

 

Il giocatore che si trova fra il portire ed il centrocampista viene chiamato difensore il cui obiettivo principale é quello di fermare gli attacchi dalla squadra avversaria. Esso rappresenta il punto di riferimento di tutta la difesa. Spesso chi ricopre questo ruolo é dotato di grande statura, utile nel contrastare gli avversari sulle palle aeree.

 

 

 Centrocampista  Il centrocampista é il fulcro della squadra, colui che organizza il gioco ed ha un ruolo fondamentale all’interno della squadra. Le caratteristiche del centrocampista sono la resistenza fisica, abilitá nei passaggi e buone doti di tiro. Le principali funzioni includono il recupero dei palloni in fase offensiva e l’impostazione delle azioni di attacco.
attaccante L’attaccante , al quale é affidato il compito di segnare per la squadra,è il giocatore con la posizione più avanzata, che é collocato principalmente in prima linea.Le caratteristiche principali degli attaccanti sono l’abilità nel controllo del pallone in spazi ristretti, la rapidità nei movimenti per smarcarsi, e buone capacità nell’andare al tiroin vari modi. Inoltre, l’attaccante (specialmente la prima punta) deve affinare l’abilità nel gioco aereo per poter superare i difensori nei colpi di testa.