Le scarpe giuste per correre

A volte si crede che per uscire fuori e fare jogging siano sufficienti un paio di scarpe qualsiasi. Un abbigliamento consono è essenziale e, in maggior ragione, è importante utlizzare le guiste scarpe.

In realtà la scarpa da indossare è un qualcosa che va al di là del suo semplice utilizzo. La scarpa ideale deve seguire delle caratteristiche particolare a seconda del piede che la calza. No, non è uno scherzo e tantomeno un’esagerazione.  Questa è la pura veritá.

Una  scarpa non adatta non arreca alcun beneficio anzi può provocare traumi, dolori costanti e, in alcuni casi, danneggiare gravemente legamenti, articolazioni, ossa e muscoli.

A risentirne maggiormente di una scarpa errata sono legamenti e articolazioni. In particolare le ginocchia soffrono molto di pù si altre parti del corpo perchè il nostro peso ricade essenzialmente su di loro. Un scarpa adatta a un tale sport riduce e attutisce in modo decisivo il peso di una persona e la percezione che ne hanno le nostre ginocchia è minore. In questo modo si evitano traumi durante l’allenamento.

Una delle conseguenze più comuni dell’aver utilizzato scarpe inadatte è un’infiammazione molto particolare, permanente e difficile da risolvere: l’ ispessimento fibroso del corpo di Hoffa. Questa infiammazione si presenta ogni volta che si prova a correre, acnhe con corse leggere, proprio perchè le nostre ginocchia sono state martoriate da territori pesanti non attutiti da scarpe adatte.

La classificazione delle scarpe

Le scarpe si classificano le livelli: da A1 ad A4. Le scarpe A1 sono le più morbide, le A4 le più ammortizzanti. Come al solito ”in medio stat virtus”. Le scarpe migliori per le nostre articolazioni sono le A3 per un peso normale. Più è alto il peso e maggiore dovrà essere la capacitá della scarpa di ammortizzare il colpo.

Scarpe larghe o strette?

Il modello delle scarpe deve essere consono alla propria pianta. Se abbiamo una pianta larga è sconsigliato comprare scarpe strette anche perchè, mentre corriamo, il nostro piede si dilata. Questo fa sì che non solo avvertiamo un disturbo perenne al piede, ma che anche la nostra circolazione viene danneggiata non favorendo un corretto allenamento (la circolazione sanguigna è un’elemento essenziale nello sport).

Le scarpe devono essere nuove

Le scarpe da corsa sono la nostra armatura contro i traumi. Per questo motivo avere delle scarpe nuove è essenziale. Ovviamente siete voi a decidere quando comprare le scarpe ma bisogna comunque tenere conto della loro usura. Un piccolo test può essere fatto tenendo conto del loro bilanciamento. Se ci sono dei dislivelli non è consigliato continuare ad utlizzare quelle scarpe.