È uno degli sport più amati ed è praticato in piste, con neve battuta, appositamente dotate di impianti di risalita. Si caratterizza dalla mobilità del tallone, in quanto lo scarpone da sci non è bloccato allo sci stesso.

sci alpino

Comprende sei discipline:

Slalom speciale: si tratta di un percorso prestabilito, caratterizzato dalla presenza di porte poste ad una distanza minima l’una dall’altra; si richiede, dunque, la massima precisione da parte degli sciatori e tanto entusiasmo nell’affrontare la discesa con una velocità fino ai 30 chilometri orari.

Slalom gigante: si differenzia dallo Speciale per la maggiore distanza esistente tra una porta e l’altra e, quindi, per la maggiore velocità con cui si realizza la discesa. Si può arrivare fino ai 60 chilometri orari!

Supergigante: si distingue dai primi due per la lunghezza della pista e per la velocità, elevatissima, con cui è percorsa. Una delle prove più apprezzate dal pubblico!

Discesa libera: gusto per la velocità e per la tecnica contraddistinguono questa disciplina. Gli atleti volano a 100 chilometri orari, su un percorso di circa venti metri.

Supercombinata: un insieme di discesa libera e slalom, in cui la tecnica si coniuga con la velocità. Adrenalina allo stato puro!