donna fa yoga al tramontoLo yoga ha varie tipologie, ognuna delle quali ha delle caratteristche e tecniche proprie. Lo yoga può essedere suddiviso in yoga classico e altri tipi di yoga. Tutti gli stili dello yoga hanno come obbiettivo l’unione del corpo e della mente. Ovviamente ogni ramo dello yoga rinforza una parte piuttosto che un’altra.

Lo yoga classico si divide in:

  • Bhatki yoga: è il cammino verso l’adorazione di un Dio o un maestro. Viene praticato attraverso sessioni di canti e si basa sulla relazione esistente con il divino. Il Bhatki yoga è l’ideale per le persone sensibili ed emotive.
  • Hatha yoga: l’Hatha yoga è sicuramente uno dei più popolari in occidente. Con esso si utilizza il corpo per arrivare ad esplorare sé stessi. Questo tipo di yoga è molto famoso perchési pratica attrverso le posture dell’Asana. Con esso si vuole purificare corpo e mente. È l’ideale per chi vuole conciliare un buono stato di salute e fisico.
  • Jñāna yoga: questo yoga è conosciuto come come l’essenza della vera conoscenza. Chi pratica questo yoga cerca la conoscenza attrverso sé stessi. Questa pratica è ideale per le persone con mente razionale e analitica che si accostano alla filosofia.
  • Karma yoga: è un cammino disinteressato che intende lo yoga come una azione che si offre a Dio senza alcuna ricompensa. Si tratta di un tio di yoga per persone che desiderano servire l’umanità.
  • Raja yoga: questo yoga si incentra sullo sviluppo della mente e per alcuni è considerato come lo yoga più classico. Il suo obbiettivo è quello di migliorare la concentrazione.
  • Tantra yoga: Non si tratta solo di una forma di sesso spiritualizzato perché il sesso è solo una piccola parte dello yoga antatrico. Si dirama in rituali, meditazione e misticismo e possiamo definire l’Hatha yoga come un suo ramo.

Altri tipi di yoga

  • Ananda Marga yoga: è una vera e propria filosofia pratica per lo sviluppo personale, servizio sociale e per la trasformazione generale della società. Offre basi sullo sviluppo della leadership non commerciale.
  • Kundalini yoga: tipo di yoga molto conosciuto che si basa sulle pratiche del chakra, centri energetici. Il suo obbiettivo è quello di dominare questi centri energetici
  • Kriya yoga: è una forma particolare di raja yoga che cerca l’unione con Dio attraverso la meditazione.
  • Sahaja yoga: è uno dei metodi più recenti che si prefige l‘obbiettivo della realizzazione di sé
  • Surat Shabd Yoga: è una via spirituale che mostrata da un  maestro attraverso un percorso di iniziazione e la medtazione è la pratica più importante.

  •  Vihangam yoga: è una meditazione che vuole ottenere il livello di conoscenza più elevato e la totale liberazione dell’anima dalle cose materiali.

Lo yoga riesce, attraverso la sua pratica ad apportare numerosi benefici ai suoi praticanti.