scialpinismoLo sci alpinismo o scialpinismo è una disciplina che consiste nel muoversi in montagna, in risalita e in discesa, grazie all’ausilio di particolari strumenti utili per la buona riuscita dell’attività.

Per chi vuole praticare questa disciplina, è dunque necessario essere in possesso di:

  • Sci da scialpinismo muniti di attacchi, più leggeri di quelli per lo sci alpino, ma di dimensioni simili. Gli attacchi permettono di liberare o bloccare il tallone, rispettivamente in salita e in discesa.
  • Pelli di foca, realizzate in materiale sintetico e con un lato adesivo. Si applicano alla soletta dello sci quando si è in salita, si tolgono prima di intraprendere una discesa.
  • Scarponi da scialpinismo, simili a quelli per lo sci alpino, ma più leggeri e dotati di una suola in gomma per una eventuale camminata.
  • Bastoncini da sci, uguali a quelli per lo sci alpino, utili soprattutto in salita.

Oltre a questi, risultano utili strumenti, quali piccozza, rampant e tutta l’attrezzatura utilizzata dagli alpinisti per superare particolari difficoltà durante il percorso.

Inoltre, bisogna fare attenzione al rischio di travolgimento da valanghe, in quanto, in discesa, si rischia di “tagliare” il pendio, facendo così cedere il manto nevoso.

È fondamentale, quindi, analizzare il pendio, la sua inclinazione e l’esposizione, valutando così il rischio di distacco. Imprescindibile, poi, dotarsi di un Arva con sonda da valanga e pala, utili per la localizzazione dei travolti.