scalata artificiale

Preparazione fisica

Per fare climbing l’improvvisazione è completamente sconsigliata. Si tratta di una disciplina, molto pericolosa e non si può in alcun modo pensare di poterla praticare liberamente senza avere una base minima di prestanza atletica o, ancora di più, senza avere la padronanza dei propri mezzi e delle relative tecnicheQuesto perché a differenza di altri sport, un errore può risultare fatale! Qui non si tratta di sbagliare un passaggio, mancare un canestro o sbagliare una partenza. Qui si tratta di mancare una presa e rischiare di precipitare da una parete rocciosa. Non è possibile, dunque, avvicinarsi a questo sport da totali novellini dello sport.

Molto spesso, per cominciare con il climbing, le persone che desiderano praticarlo si iscrivono in palestre apposite con le giuste attrezzature. Queste palestre simulano pareti rocciose con varie difficoltà in modo da preparare il nuovo ”adepto” a quanto puà capitargli nella realtà.

Oltre a questo, nella preparazione di base occorre un potenziamento della forza e della resistenza del praticante uniti a un miglioramento sensibile dei propri riflessi. Quando si cavalca una parete, infatti, bisogna essere pronti a qualsiasi cambiamento rapido e mantenere il sangue freddo. Un allenamento in palestra, con i classici macchinari, aiuta a seguire questo percorso di miglioramento fisico e strutturale e aiuta il praticante a sentirsi più sicuro sulla roccia.

Preparazione mentale

Da non sottovalutare è sicuramente la preparazione mentale. Questa è importantissima in quanto, una volta cominciata la scalata, lo scalatore si troverà solo contro la rccia e saranno proprio le sue abilità psicologiche, oltre che mentali, a decretare la riuscita della sua prova. Per questo molto, molto spesso, si cerca di accostare lo yoga alla preparazione mentale. Lo yoga infatti aiuta a controllare le proprie pressioni e a rendersi più attivo ed efficace. Le posture dello yoga sono mlto utili anche per il miglioramento delle articolazioni e della forza fisica. I benefici dello yoga, dunque, sono molti anche in questo sport.