Tutti i benefici dello Hatha Yoga

0

Lo Hatha Yoga è la tipologia di yoga più diffusa in Occidente, tanto che è conosciuto anche con il nome di "Yoga della Forza": si tratta, infatti, di una pratica che prevede una serie di esercizi che consentono principalmente  di migliorare la salute della colonna vertebrale. Il termine "Hatha Yoga", infatti, deriva proprio dal grado di difficoltà delle asana (cioè delle posizioni) che vengono eseguite: esse, infatti, risultano più complicate rispetto a quelle previste nelle altre tipologie di yoga, e richiedono quindi sforzi maggiori. Ma, allora, come si devono eseguire le posizioni dello Hatha Yoga e, soprattutto, quali benefici ne possono derivare?

Quali sono i benefici dello Hatha Yoga?

Lo Hatha Yoga è una pratica veramente ricca di benefici per il nostro organismo. Si tratta, anzitutto, di una tipologia di yoga che può essere praticata da tutti, a prescindere dal sesso e dall'età. Questo tipo di yoga è l'ideale per il miglioramento della postura: se soffri di mal di schiena è una pratica perfetta per far passare i dolori, perchè ti insegna a tenere la schiena dritta.

Altri effetti benefici che lo Hatha Yoga ha sull'organismo sono sicuramente il miglioramento dell'elasticità e della fluidità dei movimenti corporei, la perdita di peso, l'aumento della massa muscolare e la tonificazione della zona addominale.

Lo Hatha Yoga consente, inoltre, di purificare l'organismo, poichè costringe a  concentrarsi sulla respirazione usando il diaframma: in tal modo si vengono ad eliminare le sostanze nocive presenti nel corpo, come le tossine, e a favorire anche il miglioramento del sistema cardiocircolatorio.

Lo Hatha Yoga ha poi effetti positivi non solo sul corpo, ma anche sullo spirito: praticarlo in maniera costante, infatti,  è un toccasana per ridurre ansia e stress, e consente inoltre di acquisire una più profonda conoscenza di sè, a ci consegue una sensazione di benessere generale.



 

Dal punto di vista psicologico, infine, lo Hatha Yoga insegna a non giudicare: ciò poichè gli esercizi devono essere eseguiti guardando unicamente alla propria sfera personale, senza mettersi in competizione con terzi.

Le principali posizioni dello Hatha Yoga

Tra le posizioni yoga più famose e benefiche previste da questa disciplina troviamo alcune classiche dello yoga e altre più elaborate. Le conoscete tutte? Vediamole insieme:

  • Posizione del cobra
  • Posizione dell'albero
  • Posizione del bambino felice

Ecco come si esegue la posizione del cobra: dopo esserti sdraiato a pancia in giù sopra un tappetino da yoga, devi portare i palmi delle mani sotto le spalle, tenendo i gomiti piegati. Inspira e solleva lentamente il busto da terra, ma nel farlo cerca di mantenere la zona addominale ben a contatto con il tappetino

Lo yoga è uno sport che si può praticare anche in salotto visto che permette di fare ginnastica in casa senza attrezzi aggiuntivi. Altra nota e posizione dello Hatha Yoga è la posizione dell’albero: per eseguirla devi posizionarti in piedi, con i piedi ben ancorati a terra, e alzare le braccia verso l'altro. Una volta fatto questo, cerca di rimanere in equilibrio su una gamba sola. Solleva poi anche l'altra gamba, cercando di portare il piede all'altezza delle caviglie o, se ne sei capace, all'altezza delle cosce. Unisci i palmi delle mani all'altezza del torace, e cerca di rimanere in equilibrio quanto più tempo possibile. Questa posizione assume anche un potente significato figurativo, poichè il corpo va a rappresentare il tronco, mentre le braccia simboleggiano i rami dell'albero che si espandono verso il cielo.

Infine, altra asana tipica dello Hatha Yoga è la posizione del bambino felice: sdraiati a terra a pancia in su. Espirando, piega le ginocchia e porta le gambe sopra l'addome. Inspirando, prendi con le mani la parte esterna dei piedi, portando le caviglie sopra le ginocchia, di modo da avere i polpacci in posizione perpendicolare rispetto al pavimento, e con le mani spingi i piedi verso il basso. Cerca di restare in questa posizione per almeno qualche minuto, inspirando ed espirando lentamente.