Come fare gli addominali da seduti

0

Trascorrere gran parte del tempo seduti e soddisfare la fitta rete di impegni potrebbe non lasciare molto spazio da dedicare ad attività sportive outdoor. Non partecipare a corsi fitness o ad allenamenti mirati in palestra potrebbe rilassare i gruppi muscolari del corpo (addominali rilassati, fianchi e cosce morbidi e braccia flaccide).

Fortunatamente è possibile dare un taglio alla routine sedentaria e ricavarsi piccoli spazi per tornare in forma e mantenere allenata la fascia addominale. Questa infatti rappresenta il sostegno del nostro corpo, il quale tende a preservare posizioni innaturali man mano che si assumono le posizioni “imposte” dalla scrivania. La ginnastica “da ufficio” e più in particolare gli addominali da fare seduti possono sollecitare efficacemente questi muscoli, ridurre il girovita, evitare il mal di schiena e migliorare la posizione alla scrivania.

Gli esercizi per addominali da fare seduti

Non c’è bisogno di portarsi dietro attrezzi particolari o indossare un abbigliamento sportivo. Tutto quello che occorre per gli esercizi addominali da fare seduti sono una sedia, una decina di minuti e una buona dose di costanza e pazienza. I primi risultati apprezzabili saranno visibili dopo quattro settimane, ma si tratta comunque di un “successo” se si considera il tempo speso e l’impegno profuso per eseguire la ginnastica “da ufficio”.



Esiste una vasta proposta per iniziare ad allenare la fascia addominale. Si tratta di una serie di esercizi per addominali da fare seduti che, proprio come gli esercizi per addominali in piedi, promettono di tonificare i muscoli del girovita e restituire benefici in termini estetici e funzionali.

Esercizi per addominali da seduti

Ersler Dmitry || Shutterstock

Esercizio 1

Questo esercizio permette di allenare i muscoli addominali senza dedicare troppo tempo o dare nell’occhio. È sufficiente sedersi con la schiena dritta e le gambe flesse. Si inizia quindi distendendo le gambe, mantenendole unite, e tenendo le braccia ancorate al bordo della sedia. Inspirando, si sollevano le gambe il più possibile mantenendo i muscoli addominali contratti. Espirando poi, si torna alla posizione di partenza.

Esercizio 2

Il secondo esercizio-tipo per allenare gli addominali da seduti risulta molto semplice. Basta stare seduti sulla sedia con le gambe flesse. Si portano le braccia al bordo della sedia e si sollevano le gambe. Le ginocchia devono essere portate, flesse, verso il petto. Si torna poi alla posizione iniziale, alternando le fasi di inspirazione ed espirazione, e si ripete l'esercizio

Esercizio 3

Questo tipo di esercizio si configura come un sollevamento unilaterale di entrambe le gambe. Ecco come procedere! Stando seduti sulla sedia, si sposta in avanti il peso fino a perdere il contatto della seduta con la parte inferiore delle cosce. Si contrae la fascia addominale e si solleva la gamba destra mantenendo il ginocchio piegato. Si torna poi alla posizione di partenza e si procede con l’altra gamba.

Esercizio 4

Questo esercizio impone una contrazione isometrica a livello addominale che assicura risultati davvero eccezionali. È sufficiente stare seduti in posizione leggermente avanzata. Mantenendo la schiena dritta, si contrae la fascia addominale e si sposta simultaneamente il busto in avanti per poi tornare alla posizione iniziale.

Esercizio 5

È possibile allenare gli addominali semplicemente stando seduti con la schiena dritta. Le braccia devono essere distese e parallele, alla stessa altezza delle spalle, accostando le mani al bordo della scrivania. Inspirando, si piegano le gambe e si sollevano fino a raggiungere il petto. Espirando si distendono poi le gambe tornando alla posizione di partenza.

Esercizio 6

Questo esercizio sfrutta le torsioni come un valido supporto per allenare i muscoli addominali. Come? Basta stare seduti in posizione eretta ed iniziare facendo una rotazione del busto. Il bacino deve essere mantenuto fermo sulla sedia. Si mantiene la posizione per qualche secondo e si ripete dall'altro lato.