Integratori alimentari

0

Gli integratori alimentari sono dei prodotti alimentari che forniscono determinate sostanze nutritive. Solitamente si tratta di vitamine, sali minerali, proteine ed aminoacidi. Questi sono necessari solamente per completare la dieta, in presenza di carenze nutrizionali, o per colmare mancanze non risolvibili con l'alimentazione.

Un numero sempre piú grande di persone, anche di italiani, si sta avvicinando al mondo degli integratori, tanto che ormai è possibile reperirli non solo nelle erboristerie e farmacie, ma anche nei supermercati e online. A differenza dell'America, che vende qualsiasi tipo di integratore, l'Europa tenta di regolamentare l'utilizzo di questi per evitare le possibili controindicazioni.

Quali sono?

In base alle sostanze contenute, gli integratori possono essere di varia natura. Gli integratori multivitaminici forniscono vitamine e vengono usati in caso di carenza di una di queste o piú, a causa di un apporto non sufficiente attraverso l'alimentazione o a causa di un bisogno specifico. Un esempio? La vitamina C è utilissima per il buon funzionamento del sistema immunitario per prevenire le malattie stagionali. O la vitamina D che svolge molteplici funzioni nel nostro organismo e per questo indispensabile.

Vi sono poi gli integratori di sali minerali utili in caso di eccessiva sudorazione. Servono dunque a ripristinare tutti i sali minerali persi, soprattutto se non si possiede l'abbigliamento adatto al fitness. Da non sottovalutare neanche nei periodi di massimo studio e concentrazione. Il magnesio ad esempio è uno degli integratori piú diffusi poichè non viene correttamente introdotto con l'alimentazione  a causa di stili di vita e diete non salutari. Oppure il ferro, indicato in caso di anemia.

Umpaporn || Shutterstock

Gli integratori di proteine e aminoacidi sono gli integratori piú usati dagli sportivi sia per migliorare la propria performance, ma anche per aumentare la massa muscolare. Questi forniscono l'energia necessaria per lo sforzo muscolare e reintegrano quella persa.

Infine, esistono anche gli integatori energetici a base di zuccheri. Questi vengono soprattutto utilizzati quando nella dieta non vi è un corretto apporto di carboidrati e grassi, fondamentali per la produzione di energia.

Integratori alimentari per sportivi

Uno dei campi in cui l'utilizzo di integratori alimentari è diffuso, è proprio quello dello sport, soprattutto a livello agonistico. Migliorare la propria prestazione fisica in vista di una gara ed aumentare la massa muscolare, sono le richieste maggiori. Per questo, questi integratori sono principalmente energetici, a base di proteine, sali minerali e vitamine.



Tra i piú utilizzati vi è la creatina, la quale si trova naturalmente in alimenti come carne e pesce. Si decide di assumerla perchè migliora la capacitá di recupero dopo i picchi di sforzo, migliora la prestazione durante gli sforzi intensi e anche gli sprint del running, del nuoto e del ciclismo.

Segue poi l'assunzione diretta di proteine o aminoacidi soprattutto negli atleti di body building e pesi. Vengono principalmente scelti infatti per incrementare la massa muscolare soprattutto in previsione di concorsi e gare.

Anche la L-carnitina viene ampiamente utilizzata. Questa viene naturalmente prodotta dal nostro fegato e la sua funzione è quella di produrre energia a partire dai grassi. I suoi benefici a livello sportivo riguardano la vasodilatazione dei tessuti che permette il rifornimento di ossigeno a quelli danneggiati. Per questo è utile per il recupero, in presenza di dolori muscolari post-esercizio.

Nejron Photo || Shutterstock

Le possibili controindicazioni

Gli integratori alimentari sono disciplinati dai regolamenti europei, per evitarne l'uso eccessivo e superfluo. Ad ogni modo, la scelta di ricorrere all'uso di integratori deve sempre essere consigliata da un medico o da una persona specialista del settore. Infatti, un uso eccessivo o non corretto di questi potrebbe comportare effetti indesiderati anche gravi. 

Il sovradosaggio potrebbe infatti causare uno stato di ipervitaminosi, affaticamento dei reni, o potrebbe anche interferire con il battito cardiaco, la respirazione e la digestione. Attenzione anche alla possibile interferenza di questi con alcuni farmaci che vengono assunti, la cui funzione potrebbe essere completamente annullata.

Gli integratori alimentari si intendono necessari solo quando la dose di nutrienti non è sufficientemente introdotta attraverso il cibo o nel caso di un aumentato fabbisogno. La migliore fonte di sostanze nutritive è e rimane sempre l'alimentazione.