Cos’è il GAG?

0
GAG

Se ami tenerti in forma, avrai certamente sentito parlare almeno una volta del GAG. Si tratta di una disciplina che negli ultimi tempi si è rapidamente diffusa, in quanto può essere facilmente praticata sia dagli uomini che dalle donne. Il suo obiettivo principale è quello di migliorare la condizione della parte inferiore del corpo, che più delle altre tende ad accumulare grasso diventando così poco tonica.

Questa disciplina peraltro, se non hai sempre il tempo o la voglia di recarti in palestra, ha anche l'enorme vantaggio, una volta imparata, di poter essere tranquillamente praticata anche in casa propria. Ti sei incuriosito e vuoi saperne di più? Allora continua a leggere per scoprire che cos'è il GAG e come funziona!

Come funziona il GAG?

Come avrai già intuito, la parola GAG è un acronimo. Si tratta, infatti, di una parola composta dalle iniziali dei termini gambe, addome e glutei. Nello specifico si tratta di un particolare tipo di allenamento indicato per tonificare proprio queste parti del corpo. Gli esercizi di cui si compone il GAG, infatti, sono ripresi dalle discipline dello step e dell'aerobica: è cioè un allenamento tipicamente cardiovascolare combinato con esercizi di tonificazione e con la respirazione.



Cos'è il gag?

Jeremy Bentham || Shutterstock

Gli esercizi

Il GAG si compone di numerosi esercizi da eseguire in serie e che coinvolgono appunto la parte inferiore del corpo. Possono eseguirsi liberamente o mediante attrezzi specifici, come pesi, cavigliere e piccoli manubri. Gli esercizi che compongono un allenamento di GAG vengono poi modulati a seconda della parte del corpo che si vuole rassodare, nonchè in base all'esperienza di chi li pratica. Il numero di ripetizioni, inoltre, varia in base alle condizioni fisiche di colui che si allena. Per tale ragione il GAG viene spesso praticato anche da sportivi e da atleti che si dedicano a sport che richiedono necessariamente gambe allenate, come il calcio o il running. Generalmente il GAG si pratica in gruppo: si tratta di un vantaggio non da poco, considerando che il sentirsi parte di un gruppo consente di proseguire nell'attività senza demotivarsi o annoiarsi.

Chi puó praticarlo?

Trattandosi appunto di esercizi tipici dell'aerobica il GAG è sconsigliato alle persone con problemi alla schiena ed alle articolazioni. Allo stesso modo, coloro che da molto tempo non praticano sport dovrebbero prima dedicarsi ad attività meno intense, come il fitness. Solo in questo modo si potrá raggiungere il livello di allenamento necessario per poter praticare il GAG. Questo tipo di allenamento è, inoltre, caldamente sconsigliato alle donne in gravidanza. Al contrario, il GAG risulta invece perfetto per le donne che hanno appena partorito e vogliono rimettersi in forma velocemente.

Cos'è il gag?

Africa Studio || Shutterstock

Quali sono i benefici del GAG?

Il GAG consente di rassodare e rinforzare la parte inferiore del nostro corpo. Il primo beneficio che si ottiene dal praticare questa disciplina è quindi, la tonificazione della muscolatura addominale, oltre che dei glutei e delle gambe. E non si tratta di un beneficio da poco! Infatti, la vita sedentaria e le abitudini alimentari, spesso non salutari della civiltà moderna, causano l'accumularsi di adiposità nella zona inferiore del corpo, in particolar modo nelle donne. Non solo: il GAG è consigliabile anche come metodo di allenamento per chi vuole dimagrire. La ripetizione in serie degli esercizi, infatti, soprattutto se fatta ad alta velocità, consente di eliminare il grasso in eccesso e, quindi, di perdere peso.

Infine, oltre ai benefici prettamente estetici, il GAG aiuta anche ad aumentare la resistenza muscolare ed a migliorare le capacitá cardiache e respiratorie. Inoltre, sapevi che il GAG migliora la propriocezione? Ció vuol dire che il GAG migliora la capacità di controllare la propria presenza nello spazio circostante. Dunque cosa aspetti?