4 esercizi di stretching per curare il mal di schiena

0
Risolvi i problemi alla schiena con lo stretching

Il mal di schiena può essere molto fastidioso, soprattutto quando è frequente. Ma non preoccuparti, ci sono molti modi per risolverlo senza ricorrere ai medicinali. Uno di questi è il riscaldamento muscolare: lo stretching, se fatto nel modo giusto, ci aiuta sia a prevenire che ad alleviare i dolori muscolari. In alternativa, vi sono altri rimedi per alleviare i dolori muscolari come gli impacchi caldi al sale grosso o allo zenzero.

A cosa è dovuto il mal di schiena?

Il mal di schiena può essere dovuto a molte ragioni. La causa principale sono le posizioni scorrette che assumiamo durante il giorno. Camminare o di sedersi in modo sbagliato ripetutamente può essere molto dannoso per la nostra colonna vertebrale.

La prima cosa da fare, quindi, è cercare di renderti conto quando assumi una postura sbagliata e correggerla. Ad esempio quando studi o quando scrivi al computer tendi a ingobbirti e protrarre il capo in avanti. Questa posizione, mantenuta per ore ed ore, può causare forti mal di schiena.

Tuttavia anche chi fa un lavoro molto sedentario può, anzi, deve fare stretching per evitare questi fastidiosi dolori. Esistono degli esercizi di stretching da fare in ufficio pensati proprio per chi passa molte ore seduto durante l'orario di lavoro. Ma se volessimo dedicarci solo allo stretching per la schiena, quali esercizi dovremmo eseguire?

 



Fai stretching per risolvere i problemi alla schiena

SpeedKingz || Stretching

Come fare stretching per curare il mal di schiena

Lo stretching andrebbe fatto tutti i giorni per evitare di soffrire di dolori articolari, specialmente durante le prime ore del giorno poichè fare stretching la mattina fa bene. In particolare, se soffri di dolori al collo vi sono dei specifici esercizi di stretching per la cervicale da poter fare. Lo stesso vale per i dolori alla schiena. Vediamo quindi quali sono gli esercizi di stretching per curare il mal di schiena:

1. Allungamenti della colonna vertebrale

Per gli esercizi di stretching contro il mal di schiena avrai solo bisogno di un tappetino. Una volta procurato, mettiti a carponi su di esso e porta il bacino all'indietro, allungando il più possibile la colonna vertebrale e stendendo le braccia in avanti. Inspira ed espira lentamente, mantenendo la posizione per 20 secondi. Cerca di andare sempre più avanti con la punta delle dita per stirare la schiena il più possibile. Ripeti l'esercizio per tre volte.

2. Inarcamento della schiena a carponi

Sempre sul tappetino, torna nella posizione a carponi e raggiungi la massima estensione della colonna vertebrale inarcando la schiena e sollevando il capo. Mantieni questa posizione per cinque secondi. Poi, al contrario, ingobba la schiena e porta la testa verso il basso. Mantieni sempre la stessa posizione per altri cinque secondi. Inspira quando inarchi la schiena ed espira quando la estendi. Ripeti questo esercizio per dieci volte.

Esercizi di stretching per alleviare i dolori alla schiena

Satyrenko || Shutterstock

3. Inarcamento della schiena da sdraiati

Sdraiati a faccia in giù sul tappetino con i gomiti ben saldi al pavimento. Inspira e solleva il busto, mantenendo la posizione. Attenzione a non sollevare l'addome per non inarcare troppo la schiena, altrimenti peggiorerai solo il dolore. Mantieni questa posizione per una ventina di secondi poi scendi. Questa posizione fa parte degli esercizi di stretching da fare sul letto e puoi eseguirla tutte le mattine appena ti svegli.

4. Riccio

Questo esercizio funziona come un massaggio per la schiena. Posizionati a pancia in su sul tappetino, porta le ginocchia al petto e stringile con le braccia. Attenzione però a non stringere troppo, non devi avere problemi a respirare correttamente. Comincia ad eseguire dei piccoli oscillamenti a destra e a sinistra, senza perdere l'equilibrio. Concentrati sulla parte bassa della schiena: devi inarcarla a tal punto da riuscire a massaggiarti la zona lombare con questi piccoli movimenti. Esegui l'esercizio per venti secondi.