Tanto allenamento e zero risultati?

0
Non vedo risultati in palestra

Purtroppo succede tante volte: si fanno ore e ore di allenamento e poi i risultati non si vedono. E allora cosa fare? Invece di mettersi le mani nei capelli e arrabbiarsi, bisogna cercare di capire dove sta il problema. Se hai appena iniziato a fare palestra, allora dai tempo al tempo: anche gli allenamenti che promettono risultati a tempi record dipendono dalle caratteristiche di ciascun individio.

Se proprio non riesci ad arrenderti all'idea di aver mancato un obiettivo, pensalo come un'opportunità per imparare a conoscere il tuo corpo, invece che un fallimento. Gli errori sono sempre importanti per migliorarsi e capire come non ripeterli.

Perchè non vedo risultati in palestra?

Se la maggior parte delle volte si da colpa alla genetica e alla costituizione, non si considera invece se l'impegno sia concreto o meno. Se sei abituato a trovare scuse per non andare in palestra, non ti devi stupire se non vedi arrivare i risultati: la costanza è oro quando si parla di workout. Purtroppo ( o per fortuna) non esistono formule magiche perchè tutto avvenga da un giorno all'altro: bisogna faticare per raggiungere i propri obiettivi.

Sport adatti per le persone magre

Microgen || Shutterstock

Se invece l'impegno e la costanza ci sono, c'è sicuramente qualche altro problemino da sistemare. Sai che ci sono sport perfetti per chi è magro, altri ideali per chi vuole definire gambe e glutei; alcuni sport eliminano l'ansia e altri ancora, invece, pensati per chi vuole mettere su massa. Sei pronto a scoprire tutti i motivi per cui ancora non vedi i risultati sperati?

1. L'alimentazione equilibrata

Non basta mangiare alimenti per far crescere la massa muscolare, alzare due pesetti e vedere subito i muscoli pompati. L'alimentazione gioca un ruolo importantissimo ed è quindi necessario mangiare sempre bene, indipendentemente che si vada poi in palestra o no.



Ti consigliamo di leggere questo articolo per sapere quali sono le diete tra cui puoi scegliere per portare a casa i risultati che vuoi e soprattutto per capire meglio come funziona la dieta ipocalorica o la dieta chetogenica. Un medico nutrizionista saprà darti tutti i consigli per creare uno schema alimentare adeguato, che comprenda tutti i tipi di nutrienti,

2. È l'allenamento giusto per te?

Se l'alimentazione non è il tuo problema, allora forse sbagli il tipo di allenamento. Non tutti i workout servono per gli stessi obiettivi: non ha senso voler diventare culturista facendo yoga, così come non va bene fare tanta aerobica se non vuoi perdere peso. Il primo passo è consultare un personal trainer preparato, saprà consigliarti che corsi seguire in palestra o come fare ginnastica a casa per potenziare le fasce muscolari che ti interessano.

Ogni scheda di allenamento mira al raggiungimento di un obiettivo e quindi è importante realizzarne una nuova ogni volta che l’obiettivo cambia o si migliora nella performance degli esercizi.

3. Gli integratori sono di grande aiuto

Ricorda sempre di non abusarne troppo e prenderli alla leggera. Così come un integratore di Vitamina C non sostituisce una dieta con frutta e verdura ricchi di questa vitamina, così gli integratori non devono essere l'unica fonte di energie. Servono per dare una mano quando l'alimentazione è carente, ma non possono sostituire una dieta equilibrata, devono complementarla.

Le proteine in polvere fanno bene o male?

Samo Trebizan || Shutterstock

Le barrette energetice o quelle proteiche, per esempio, sono di gran moda, ma è impensabile poter vivere solo di questo. Altro discorso è quello delle proteine in polvere: c'è chi dice che non bisognerebbe fare a meno e, insieme a creatinina e i multivitaminici, è uno degli integratori che non possono mancare. Ma i dubbi sono tanti: le proteine in polvere fanno male? Quante volte si possono prendere e come usarle? Forse una combinazione incorretta di integratori è la ragione per cui non vedi risultati.

4. Chi va piano va sano e va lontano

Se speri di avere tutto subito, allora ti sbagli di grosso. Spesso servono anni e anni per definire il fisico e ottenere i risultati sperati. Magari qualcuno ci mette solo qualche mese per aumentare la massa muscolare con il TRX, mentre altri anni. L'importante è seguire un metodo e metterci tanta passione e forza di volontà. Se ti alleni costantemente, mangi bene e riposi, vedrai che presto o tardi i risultati arrivano. L'importante è non scoraggiarsi!

5. Dormire almeno 7 ore

Il sonno porta consiglio, ma soprattutto ricarica le energie. Allenarsi tutti i giorni puntando sugli stessi muscoli non serve: ogni muscolo ha bisogno di un paio di giorni di riposo per riprendersi e recuperare. Quindi cerca di variare l'allenamento puntando su una combinazioni di esercizi che ti facciano crescere la massa muscolare.

Cerca di avere un sonno regolare e di dormire almeno 6-7 ore a notte. Se soffri di insonnia puoi provare a rilassarti con le tecniche di meditazione prima di andare a letto.