Quali sono i 5 migliori trucchi per correre con il caldo?

0
Come correre quando le temperature sono alte

Correre quando il termometro inizia a salire vertiginosamente e il caldo diventa fastidioso può non essere per niente facile. Le alte temperature possono indebolire il corpo, che risulta già stanco per via degli sforzi della corsa. Ma la corsa ha tanti benefici, perciò perchè rinunciare al proprio allenamento quotidiano?

Se, tuttavia, il caldo non ti spaventa e non vuoi assolutamente rinunciare alla tua corsa quotidiana nemmeno quando le temperature sono elevate non devi preoccuparti: esistono, infatti, alcuni trucchi perfetti per continuare ad allenarsi anche con il caldo. Scopriamo insieme quali sono!

Bere molto e spesso

Questo consiglio potrebbe forse apparirti un po' banale, ma non lo è affatto: quando fa tanto caldo, e soprattutto quando si corre, bisogna bere molto e spesso. Se vuoi correre senza stancarti, soprattutto con il caldo, devi tenere in mente che il calore fa aumentare la sudorazione, che comporta a sua volta la perdita di sali minerali e liquidi. Diventa quindi assolutamente necessario recuperare quelli persi.

idratarsi è importante durante la corsa

Maridav || Shutterstock

Non commettere però l'errore di aspettare di avvertire la necessità di bere, ma devi bere anche quando non ne senti l'esigenza: ricordati quindi di bere un po' di acqua prima di correre e subito dopo l'allenamento. Non solo, devi bere anche durante la corsa stessa: se non vuoi portarti appresso la bottiglietta assicurati almeno di seguire un percorso dove ci siano possibilità di bere, ad esempio in cui siano presenti delle fontanelle di acqua. Allo stesso modo, puoi apportare i sali minerali e i liquidi di cui il tuo organismo ha necessità anche mangiando molta frutta e verdura fresche, magari come spuntino spezzafame prima e/o dopo l'allenamento.

Vestiti in modo adeguato

Se in generale è bene prestare molta attenzione a come ci si veste quando si va a correre, questo aspetto diventa fondamentale soprattutto quando inizia a fare molto caldo. L'allenamento ideale per la corsa inizia proprio da abiti comodi: ad esempio, sono perfetti canotta o un top sbracciati, come anche i pantaloncini corti.



L'importante è che tutti i capi che indossi siano fatti con apposito materiale traspirante. Evita invece indumenti di cotone, che tendono a trattenere il sudore e finiscono con il diventare eccessivamente pesanti. Allo stesso modo per correre con il caldo non vanno bene le classiche sneakers che usi tutti i giorni, ma devi utilizzare delle scarpe appositamente formulate per la corsa, che siano resistenti ma al tempo stesso leggere e traspiranti.

Allenati al mattino o alla sera

Nel periodo più caldo dell'anno, se vuoi evitare malori o colpi di sole, non devi mai correre nelle ore più calde del giorno, cioè in quelle corrispondenti a metà giornata e primo pomeriggio. Devi, invece, approfittare degli orari in cui le temperature sono più fresche, e cioè correre al mattino presto e alla sera.

andare a fare riscaldamento prima di andare a correre

Questo ti permetterà anche di eliminare il fiatone dopo la corsa, oltre che goderti il panorama che ti circonda vedendo il sole sorgere e tramontare. Una volta concluso l'allenamento ricordarti sempre di immergere il corpo in acqua, di modo da eliminare i residui di sudore e rilassare le articolazioni dalla stanchezza dell'allenamento.

Corri all'ombra e al verde

Esiste il luogo comune che correre con il caldo fa dimagrire. Se, in generale, durante tutto l'anno è sempre bene correre in luoghi poco trafficati e all'ombra, questo trucco vale ancora di più quando si corre nel periodo estivo. Presta poi particolare attenzione agli edifici: se ti alleni alla sera devi stare attento al fenomeno del cosiddetto "calore radiante", che può essere davvero pericoloso.

Con questo termine si indica quel fenomeno a causa del quale in estate i palazzi rilasciano calore, cosa che provoca un aumento della sudorazione, rischiando di farti venire un colpo di calore. Cerca quindi di allenarti in zone ricche di verde, come parchi ed aree naturali.

Diminuisci l'intensità dell'allenamento

L'ultimo trucco perfetto da seguire se non si vuole rinunciare ad allenarsi con il caldo è diminuire l'intensità dell'allenamento. Mentre correre in inverno non presenta questo problema, il caldo stressa già di suo il corpo, e questo aspetto, unito agli sforzi che richiede la corsa, potrebbe farti rischiare di incorrere in colpi di calore e malori. Opta quindi per allenamenti di bassa intensità, oppure, se non vuoi proprio rinunciare alle modalità normali con cui ti alleni, almeno riduci della metà l'orario di allenamento.