3 tips per prepararti alla prima lezione di bachata

0
Iniziare a ballare bachata

La bachata è una tipologia di ballo nata originariamente nella Repubblica Domenicana ed in breve tempo diffusasi dapprima in Sud America e successivamente in tutto il mondo. Se sei tra quelli che cercano le scuse tipiche per non saltare la palestra, questa danza potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi. La bachata infatti, coniuga una relativa facilità di movimenti con una musica accattivante, che la rende un ballo non solo molto divertente ma anche estremamente salutare per il nostro organismo.

I benefici della bachata, infatti, sono davvero numerosi: questa danza tonifica tutti i muscoli del corpo e migliora la sua ossigenazione e, soprattutto per chi è in tarda età, è un vero toccasana per migliorare la memoria e le capacità del cervello. La bachata, infatti, è una tipologia di ballo non particolarmente difficile e un perfetto allenamento cardio adatto a tutti, a prescindere dalla propria età. Se hai finalmente deciso di iscriverti ad un corso di bachata e vuoi prepararti al meglio alla tua prima lezione, però, puoi tenere a mente questi facili trucchetti.

Come iniziare a ballare la bachata

Sembra semplice: passo, passo, giro, passo. In realtà, ballare non è affatto una passeggiata. Non serve essere un atleta olimpico per riconoscere i vantaggi di fare attività fisica, quindi forza e coraggio: inizia a muovere i primi passi nel mondo della bachata. Quando andavamo a scuola abbiamo imparato, spesso a nostre spese, che prima di una lezione è buona norma arrivare preparati: e se questo vale per la scuola, vale ancora di più per il ballo. Se non hai mai messo piede in una sala da ballo, per non ritrovarti spaesato la cosa più furba che puoi fare è presentarti già con una infarinatura di quello che andrai ad eseguire. Dopo i movimenti a ritmo di musica di zumba e jazzercize, la bachata è il prossimo trend da non perdere!

È preferibile praticare zumba o jazzercise

Syda Productions || Shutterstock



Questo vale in particolar modo proprio per un ballo dai passi non particolarmente complicati come la bachata. Per arrivare preparato alla tua prima lezione di bachata, quindi, nei giorni precedenti puoi guardare dei video su internet e cercare di replicare i passi. In questo modo potrai farti una idea generale e acquisire familiarità con i principali movimenti, di modo da arrivare pronto al tuo primo giorno di lezione senza temere alcun tipo di sorpresa.

1. Mangia nel modo giusto

Potrebbe sembrarti strano che uno dei trucchi ideali per prepararti alla tua prima lezione di bachata riguardi il cibo, ma quello che molte persone non sanno è che tra ballo e alimentazione c’è un legame davvero molto stretto. Più nello specifico, qualche ora prima di presentarti alla tua lezione di ballo è buona idea quella di mangiare qualcosa di leggero: la bachata, infatti, richiede molta energia per venire praticata, pertanto arrivare a stomaco vuoto potrebbe renderti davvero difficile ballare.

La scelta ideale è optare per un pasto (o uno spuntino) leggero ma che fornisca la giusta dose di energia: perfetti, quindi, alimenti come pasta o riso, o, se hai tempo solo per uno spuntino, una bella banana o uno yogurt con dei cereali. Quando si balla, poi, si suda molto e, di conseguenza, si perdono molti liquidi: ricordati quindi di bere due litri di acqua sia prima di andare a lezione sia durante. Porta quindi con te una bottiglietta di acqua, meglio se non gassata, e bevine un piccolo sorso ogni mezzora: in questo modo, infatti, non incorrerai nell'errore in cui cadono molti principianti del ballo, ovverosia disidratarsi durante la lezione.

2. Asseconda i movimenti del tuo partner

La bachata, com’è noto, prevede che si balli un coppia: l’uomo e la donna devono quindi cercare di assecondare i movimenti del o della loro partner, rivolgendo completamente la loro attenzione su questa persona. Questo, in concreto, si attua mediante gesti molto semplici, primo tra tutti quello di guardarsi negli occhi mentre si balla, senza fissare il pavimento o, peggio ancora, gli altri ballerini.

Per quanto riguarda poi l’uomo, nonostante spetti a quest’ultimo il ruolo di guida nel corso della danza, dovrà comunque cercare di entrare in piena sintonia con i movimenti della partner, senza commettere movimenti bruschi ma cercando invece di accompagnarla dolcemente. A sua volta la donna deve lasciarsi andare alla guida del suo partner, adattando i suoi movimenti a quelli dell’uomo e seguendo le sue direttive.