Che sport bisogna fare per dimagrire?

0

Lo sport è un elemento fondamentale per perdere qualche chilo in eccesso e mantenere la forma fisica, ma non può fare miracoli se non viene accompagnato da un regime alimentare corretto ed equilibrato. Non basta mangiare poco per dimagrire giacché il metabolismo basale inizia risulta già rallentato dall’avanzare dell’età, un fattore contraddistinto da una diminuzione sensibile del consumo calorico giornaliero.

Se la riduzione del metabolismo basale si associa a una riduzione di attività fisica allora significa che l’organismo non riesce a bruciare le calorie introdotte e fa molta fatica a dimagrire. Alternare fasi di digiuno a quelle in cui si torna a mangiare in modo "normale" significa di fatto ritrovarsi con un metabolismo più lento e poco sollecitato che tende a riprendere i chili persi con il tipico “effetto yo-yo”. Vediamo quali sono e per quanto tempo bisogna fare sport per dimagrire.

Solo questione di metabolismo?

Quello che bisogna fare è creare menu giornalieri da minimo 1200 Kcal per assicurare all’organismo tutti i nutrienti necessari e praticare sport per riuscire a riattivare il metabolismo basale, bruciare più calorie con gli alimenti brucia grassi di quelle introdotte e perdere i chili in eccesso.



Bruciare grasso diventa  possibile solo a patto di costruire una dieta ipocalorica moderata e mettere in piedi una routine di attività sportiva. Molte persone si dedicano a sport come il running o il walking per riuscire a bruciare più calorie possibili, ma non sono le uniche attività che consentono di riattivare il metabolismo e assottigliare il girovita. Ma allora per dimagrire che sport bisogna fare?

Tagli drastici alla dieta non fanno mai bene alla salute, anche se apparentemente vi regaleranno qualche taglia in meno. Soltanto un medico specialista potrà dirvi se realmente dovreste mettervi a dieta o se è lo stile di vita che incide nagativamente sulla forma fisica. Avete sempre cercato trucchi per avere la pancia piatta o per

I migliori sport per dimagrire

Gli sport che fanno dimagrire di più sono attività che coinvolgono tutti i muscoli del corpo e attivano il meccanismo di consumo calorico, un processo sinergico che assicura una buona forma fisica e una veloce perdita di peso. Non resta che scoprire per dimagrire che sport bisogna fare:

  • Ciclismo– Che sia una passeggiata in bici o una allenamento con la cyclette, pedalare favorisce la tonificazione di gambe e glutei e stimola la perdita di circa 500 calorie all’ora, una quantità destinata a salire con cambi di intensità e percorso.
  • Calcio– L’aspetto positivo di uno degli sport più amati è quello di riuscire a coinvolgere diversi gruppi muscolari, accelerare il metabolismo e bruciare diverse calorie (fino a 500 Kcal all’ora), proprio come una classica sessione aerobica e anaerobica di allenamento.
  • Corsa – Un paio di scarpe adatte, un abbigliamento appropriato e una forma mentis da sport outdoor possono aiutare a bruciare 800 calorie circa ogni sessione da 30/40 minuti di corsa.

  • Sci nordico – Questo sport migliora il consumo calorico grazie ai movimenti sincronici di gambe, bacino e braccia e alle temperature rigide.
  • Squash – Gli scatti improvvisi, le frenate e il cambio di intensità di questo sport elegante contano un consumo calorico medio di oltre 700 Kcal all’ora e un rischio basso di infortuni.
  • Tennis – Colpire la palla con la racchetta consente di bruciare più o meno 600 calorie in un’ora di puro divertimento, sfruttare il grasso adiposo come energia e contemporaneamente rassodare la parte superiore del corpo e sollecitare la parte inferiore del corpo.

Sport acquatici per perdere peso

La dimensione dell'acqua agevola la forma fisica. Perdere peso con gli sport acquatici è ancora più semplice che con qualunque altro tipo di attività fisica! Non solo il nuoto, ma anche gli sport come la vela, le tipologie di surf, rafting e qualunque altro sport a contatto con l'acqua.

  • Canottaggio – Incredibilmente questo sport non sollecita solo i muscoli delle braccia ma anche le gambe, disegnando il profilo di una disciplina completa che brucia calorie, gratifica ed evita qualsiasi tipo di infortunio.
  • Nuoto – Nuotare 45 minuti a mare o in piscina per tre volte alla settimana con un’alternanza di stili e ritmi può aiutare a bruciare 500-600 calorie circa, tonificare braccia e gambe e coniugare passione e forma fisica.
  • Surf – Lo sport total body permette di allenare principalmente le gambe per mantenere la posizione e le braccia per cambiare direzione e andare a prendere il largo, un mix di movimenti che migliora la resistenza e il fiato e permette di bruciare circa 250 Kcal.