5 trucchi per fare un allenamento a circuito a casa

0
Allenarsi a circuito a casa propria

Tutti gli esperti del settore concordano nel dire che l'allenamento a circuito o Circuit training è un metodo di allenamentomolto versatile che permette di conseguire diversi risultati: allenare la forza, definire la silhouette e migliorare la respirazione e le capacità condizionali.

La suddivisione del Circuit training in varie stazioni consente di modulare gli esercizi da eseguire in modo continuo fino al termine del tempo prefissato per il workout. Segui i nostri consigli per eseguire gli esercizi per un buon allenamento a circuito in palestra, ma sappi che anche svolgere l'allenamento a circuito a casa assicura un workout efficace, a condizione che si mantenga lo stesso spirito propositivo e la stessa costanza di un allenamento in palestra.

Come fare un allenamento circuito a casa

Il Circuit training è un metodo di allenamento che può essere svolto in una dimensione home fitness in modo da realizzare il workout ogni volta che si ha tempo durante la giornata. Sscopri nel dettaglio che cos’è l’allenamento a circuito? Non dimenticare che per un buon allenamento a circuito sono sufficienti 20-30 minuti al giorno con una cadenza di 3 volte a settimana.

VGstockstudio

Ti sveliamo tutti i trucchi per fare un allenamento circuito a casa, ma se non ti senti pronto ad allenarti da solo, chiedi aiuto ad un esperto perchè scegliere un Personal Trainer a domicilio ti consente di allenarti in tutta sicurezza comodamente a casa tua.

1. Impostare il tempo

Il programma di allenamento a circuito deve tener conto che un allenamento breve corrisponde a un circuito molto più intenso da eseguire senza alcuna sosta.

La nozione di tempo deve includere anche i 5-10 minuti di riscaldamento iniziale per preparare il corpo al workout senza pause e i 5-10 minuti di stretching finale per evitare strappi, distorsioni e problemi di vario genere. Il riscaldamento è fondamentale, ma se non sai come effettuarlo, prova i principali esercizi base dell’allenamento funzionale, si tratta di semplici ed efficaci esercizi da svolgere a corpo libero.

2. Abbigliamento

L'allenamento home made non deve lasciar pensare che si tratti di un allenamento meno valido, perché risulta ugualmente efficace e consente di ottenere i medesimi risultati di un allenamento in palestra.



Per questo, anche quando ti alleni in casa è importante indossare un outfit che abbia tutte le caratteristiche dell’abbigliamento fitness: pantaloncini in neoprene, scarpe ginniche e maglietta traspirante.

3. Scelta degli esercizi

Il circuito dell'allenamento può essere costruito con esercizi aerobici, esercizi di forza o con l'alternanza di entrambe le tipologie. Scopri subito tutti i validi motivi per fare un allenamento cardiovascolare con i pesi, la cosa importante sarà eseguirli rigorosamente con soluzione di continuità, sostituendo all'occorrenza le pause prolungate con recuperi attivi.

Jacob Lund

I migliori esercizi del Circuit training possono essere scelti in base alla loro modalità di esecuzione, alla semplicità del movimento e al gruppo muscolare che sollecitano. Puoi allenare in modo efficace tutto il corpo: flessioni per i pettorali, squat e affondi per le gambe, curl e vari altri esercizi con i manubri per allenare bicipiti, tricipiti e spalle, e certamente plunk o crunch per scolpire gli addominali.

Se stai cercando esercizi specifici per esaltare le forme del fisico femminile, approfitta dei nostri consigli per l’allenamento a circuito per sole donne, si tratta di un workout completo pensato proprio per le donne.

4. Sprint per 60 secondi

Se vuoi sfruttare al massimo i fantastici benefici dell’allenamento a circuito, sappi che uno sprint veloce definisce un'occasione per bruciare una grande percentuale di grassi, soprattutto quelli localizzati a livello di fascia addominale e zona del core.

Tutto quello che bisogna fare è inserire uno sprint veloce e ripeterlo per 60 secondi, magari come forma di recupero attivo: salto con la corda, corsa sulle scale, cyclette e così via.

5. Riposo per 60 secondi

È la prima volta che ti approcci ad un allenamento a circuito? Segui i passi per iniziare un allenamento a circuito per principianti e sappi che puoi abbassare il ritmo cardiaco dedicandoti alla corsa blanda, o alla camminata, prima di riprendere il Circuit training in base alla preparazione atletica e al tempo prefissato.