6 differenze tra spinning e hydrobike che non conoscevi

0
Che differenza c'è tra l'hydrobike e lo spinning?

Le tendenze di fitness ci hanno insegnato ad aspettarci combinazioni originali e a volte strampalate dalle varie discipline che puntano a migliorare la routine di allenamento e a rispondere alle esigenze più disparate degli amanti del fitness. Ma che sport bisogna fare per dimagrire? Tutti coloro che vogliono dimagrire, tonificare i muscoli e contrastare l'accumulo di cellulite nei posti critici possono scegliere tra diverse attività individuali e collettive, prime fra tutti l'hydrobike e lo spinning.

La maggior parte delle volte si tende a considerare l'hydrobike o acquacycling un'evoluzione dei principi dello spinning che semplicemente si sposta in acqua, ma le due discipline nascondo qualche differenza. Il modo migliore per capire le differenze tra spinning e hydrobike è dare uno sguardo più approfondito a entrambe le attività da eseguire in sella a una bike.

Che cos'è lo Spinning?

Sai che cos’è lo spinning? Si tratta di un allenamento che si effettua in sella a una bike stazionaria e si sviluppa a ritmo di musica, uno sport che miscela allenamento e divertimento e che riserva diversi benefici in termini di performance sportiva e di perdita di peso.

Qual è la distinzione tra spinning e hydrobike?

vectorfusionart || Shutterstock

Ma quanto sport bisogna fare per dimagrire? Una sessione di spinning da 50 minuti si configura come un training aerobico e anaerobico con ritmo uguale per tutti i partecipanti e una resistenza variabile a seconda del grado di preparazione atleta che sollecita e allunga i muscoli delle gambe, allena il cuore, discioglie il grasso in eccesso, tonifica i glutei e migliora l'umore.

Che cos'è l'hydrobike?

L'acquacycilng è un'attività che si rifà allo spinning ma si sposta in piscina grazie all'installazione di cyclette sul fondo della vasca. Se ancora non conosci i fantastici benefici di fare hydrobike, sappi che pedalare in acqua per 40-50 minuti comporta diversi vantaggi per il corpo. Un allenamento con hydrobike ti consente di bruciare una notevole quantità di calorie, tonifica e scolpisce i muscoli delle gambe, la fascia addominale e la zona lombare, contrasta l'accumulo di cellulite a livello di arti inferiori, glutei e cellulite e allontana le tensioni della routine quotidiana.

Le maggiori differenze tra spinning e hydrobike

Il quadro generale delle due attività praticate in sella a una bike assomigliano in modo sorprendente non soltanto per la modalità, ma soprattutto per i benefici che riservano agli amanti di fitness che si approcciano all'allenamento. Infatti, gli importanti benefici di fare spinning si riflettono e si amplificano nell'hydrobike grazie all'attrito esercitato dall'acqua.



Lo spinning ha caratteristiche diverse dall'hydrobike

wavebreakmedia || Shutterstock

In realtà, però, esistono alcune differenze tra spinning e hydrobike che dovrebbero comportare una scelta decisamente più consapevole. Scopri di cosa si tratta e fai la tua scelta.

1. Ambiente di allenamento

Ovviamente, la differenza principale tra le due discipline risiede nel luogo dell'allenamento: bicicletta statica in palestra per lo spinning e bike fissata a fondo piscina per l'hydrobike. Ma sai cos’è la spinning bike e quali sono e sue caratteristiche? Non si tratta di una normale cyclette da camera.

2. Quantità di calorie

L'acquabike risulta decisamente più efficace perché costringe il corpo a contrastare la resistenza dell'acqua e quindi ad affrontare un notevole dispendio energetico. Ma chi ha detto che lo spinning non fa dimagrire? Sia lo spinning che l'hydrobike consentono di liberarsi delle calorie in eccesso e disciogliere il grasso adiposo nelle zone critiche.

3. Muscoli della schiena

Una lezione di spinning permette di lavorare sui muscoli degli arti inferiori, sui glutei e sugli addominali mentre una sessione di hydrobyke sollecita anche le fasce muscolari della schiena grazie all'azione dell'acqua della piscina. Ma effettua sempre gli esercizi di stretching per curare il mal di schiena prima e dopo ogni allenamento e presta attenzione a mantenere una posizione corretta durante gli esercizi sulla bike.

4. Infortuni

Lo spinning è uno sport che può essere praticato da chiunque con le giuste accortezze, considerando che si tratta di un'attività fisica intensa che richiede un impegno anaerobico intenso, permette di raggiungere frequenze cardiache elevate in poco tempo e sollecita gli arti inferiori.

Le differenze tra lo spinning e l'hydrobike

wavebreakmedia || Shutterstock

Ma prima di cominciare scopri le pericolose controindicazioni di fare spinning, perchè questa attività sovraccarica la colonna vertebrale durante la pedalata in piedi o i momenti di maggiore sforzo. L'hydrobyke, invece, elimina il rischio di subire traumi da caduta e sollecitazioni eccessive alle articolazioni, l'ideale per recuperare mobilità a seguito di interventi chirurgici e infortuni.

5. Acido lattico

Il movimento della pedalata in acqua produce un allenamento che, seppur intenso, non provoca stanchezza e non produce acido lattico. La grande sorpresa dell'acquacycling rispetto allo spinning è per l'appunto la capacità di ridurre i dolori muscolari che compaiono nei giorni dopo le prime sessioni di allenamento.

6. Cardiofrequenzimetro

Il potenziale allenante dell'hydrobike presenta un limite segnato dall'assenza del cardiofrequenzimetro per gestire la soglia della frequenza massima durante l'attività. Di fatto, diversamente dalle attività sportive svolte in palestra e dallo spinning, l'allenamento in sella di una bike in acqua potrebbe disilludere gli sportivi più esigenti e allenati.